Veronica Toniolo premiata da Fedriga, Monica Barbieri: “Bello che le autorità locali incontrino Veronica”

 

Nella mattina di mercoledì 23 ottobre Veronica Toniolo è stata ricevuta dal Presidente della Regione Massimiliano Fedriga, che le ha consegnato un gagliardetto congratulandosi con la judoka biancoceleste per gli ottimi risultati ottenuti in campo sportivo, l‘ultimo dei quali è il prestigioso oro ai mondiali U18 di Almaty in Kazakistan. Un riconoscimento fortemente voluto dalla Regione, che aveva in precedenza contattato Massimo Varrecchia, presidente della Ginnastica Triestina, esprimendo il desiderio di premiare Veronica Toniolo. Ricevuta nell’ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale per un cordiale incontro con Fedriga, la campionessa triestina è stata accompagnata da Monica Barbieri, Raffaele Toniolo e dal presidente Massimo Varrecchia.

“E’ sicuramente bello – ha commentato Monica Barbieri fuori dalla sede di Via dell’Orologio 1 – che le autorità locali incontrino Veronica: il suo nome ed il suo volto stanno girando il mondo e fa davvero piacere che vi si associno il nome e l’immagine della nostra città. L’augurio per tutti è che questo sia un binomio sempre più conosciuto e vincente!”.

“Ci ha fatto molto piacere – ha fatto eco Raffaele Toniolo – incontrare Massimiliano Fedriga e ancora più piacere ci ha fatto sentire le sue parole che rispecchiano le nostre convinzioni e cioè che lo sport, al di là del risultato, è un modello di vita. Mi auguro che l’Amministrazione Regionale riesca a supportare al meglio sia lo sport in generale e sia, in particolare, gli atleti di alto livello come Veronica che vivono e si allenano nella nostra regione”.

Soddisfatto dall’incontro con Massimiliano Fedriga Massimo Varrecchia: “Un incontro molto positivo, che rafforza il legame tra la Società Ginnastica Triestina e la Regione Friuli-Venezia-Giulia, che ha espresso l’intenzione di sostenere “Veve” nel percorso vero le Olimpiadi di Francia del 2024. In più il Presidente Fedriga ha dimostrato disponibilità nei confronti dell’intera attività della Società Ginnastica Triestina”.