Domenica 12 gennaio prima uscita agonistica dell’anno per i judoka della Ginnastica Triestina in occasione del XII trofeo internazionale giovanile “Shimai” a Fagagna (UD) dedicato alle categorie under 15, under 13 e under 12. Torneo prestigioso, che riuniva atleti da Austria, Croazia, Italia e Slovenia e grande affermazione per la sezione judo biancoceleste. Una conferma dello stato di salute della sezione di via della Ginnastica, che ha ricevuto il premio, ritirato il 5 gennaio a Lignano, come miglior società regionale del 2019.

La SGT vince il trofeo per la classe Ragazzi e si piazza seconda nella classifica congiunta delle classi Esordienti A ed Esordienti B.

Nella classe Ragazzi en plein di medaglie per i giovanissimi del 2009, con le quattro medaglie d’oro di Gabriele Mattana (-50 kg), Alessio Cazzola (-40kg), Roberto Cazzola (-36 kg) e Maia Sponza (-33 kg), e le due medaglie d’argento di Luca Bessarione (-36 kg) e Athena Lupo (-33 kg).

Negli Esordienti A (2008) a salire sul podio sono stati Giorgio Staffieri, 1º classificato nei -50 kg, Gabriel Delluniversità, 2º classificato nei -36 kg, Thomas Stivella, 3º classificato ancora nei -36 kg, e Leonardo Paolato, 3º classificato nei -45 kg.

Per gli Esordienti B (2006-05) sono arrivate le medaglie di bronzo di Francesco De Marco (-38kg), Sara Rozac (-57 kg) e Clio Sponza (-40 kg). Bravi comunque anche Massimiliano Fortini, al suo esordio nelle competizioni, Luca Cazzola e David Slavica che in questa occasione non sono riusciti a salire sul podio.