Continua il periodo di grande fermento per l’ambiente cittadino del trampolino elastico, che recentemente sta regalando notevoli soddisfazioni. Le ultime, in ordine di tempo e direttamente dalla Società Ginnastica Triestina, sono arrivate da tre atleti del sodalizio alabardato, convocati nei giorni scorsi ad un allenamento collegiale della Nazionale slovena a Rence, presso la palestra del Partizan.

Emanuele Freni, Kostantinos Dalampelas e Sara Gherbaz sono stati invitati a partecipare a questo raduno, al termine del quale era prevista anche una gara “amichevole”, con assegnazione di punteggi ed una classifica ad hoc, che ha regalato buone indicazioni. Dalampelas infatti si è piazzato al 1° posto e Freni al 2° nella categoria “world age group”, dedicata ai ragazzini di 11/12 anni. Sara, invece, a causa di un dolore alla schiena che purtroppo la perseguita da tempo, non è riuscita a disputare la competizione.

A parte questa nota negativa, si è trattato comunque di un test significativo, che lo stesso tecnico della Sgt, Luca Gherbaz, commenta con soddisfazione. “Sono contento per le prestazioni degli atleti. La gara è stata un buon banco di prova per testare nuovi esercizi finora eseguiti soltanto in allenamento. Emanuele, il più giovane della competizione avendo appena 10 anni ed essendo quindi più piccolo dei pari età presenti in questa categoria, ha presentato, portandolo a termine con una buona esecuzione, un nuovo esercizio libero inserendo dei salti da poco assimilati. Anche la performance libera di Kostantinos è stata ricca di nuove difficoltà aggiunte di recente. Con lui stiamo lavorando per portare il suo esercizio ad una nota di difficoltà superiore al 9, che gli permetterà di essere preso in considerazione per un’eventuale convocazione nel team Italia”.