Nella seconda prova nazionale della Coppa Campioni disputatasi in questi giorni a Milano, ottimi risultati ancora una volta per il trampolino elastico di “marca” Sgt. Si è trattato della competizione di maggior livello in Italia, alla quale si può partecipare solo con convocazione del direttore tecnico nazionale. A premiare gli atleti, non a caso, è intervenuto proprio il d.t. azzurro Giuseppe Cocciaro assieme al team manager della Federazione (sezione trampolino) Ermes Cassani.

Sono stati due gli atleti della Società Ginnastica Triestina ammessi alla gara: Emanuele Freni nella categoria Allievi 1 e Kostantinos Dalampelas fra gli Allievi seconda fascia. Emanuele si è classificato al primo posto. Dopo una prova un po’ incerta nella fase di qualificazione si è riscattato eseguendo un ottimo esercizio nella finale ed ottenendo un buonissimo punteggio di 40,705, che lo ha portato sul più alto gradino del podio. Prima posizione anche per Kostantinos, che è stato autore di uno splendido esercizio nella gara di finale: 45,550 il suo score, che tra l’altro è anche il suo personale record.

“Sono veramente molto soddisfatto dei risultati ottenuti – racconta entusiasta il loro tecnico Luca Gherbaz – e pur essendo a fine stagione e non essendo riusciti a preparare al meglio questo impegno, i ragazzi sono stati bravissimi dimostrando già una buona maturità nell’affrontare le competizioni. Aspettiamo ora, incrociando le dita, la convocazione di Dalampelas ai collegiali estivi del gruppo A della Nazionale”.