Un altro weekend di soddisfazioni per la scherma biancoceleste, che continua a raccogliere risultati importanti nelle diverse specialità in cui sono impegnati i propri atleti. Le ultime liete novelle sono giunte in questo fine settimana da San Quirino, dove si sono tenute le gare alle tre armi, valide per la qualificazione alla Coppa Italia Assoluta Nazionale.
Ottimi riscontri sono stati registrati innanzitutto da Valentina Ferrara, che si è piazzata al primo posto nella categoria fioretto femminile, con un percorso netto e senza nessuna difficoltà, conclusosi con sole vittorie dal girone di qualificazione agli incontri ad eliminazione diretta. Un po di rammarico invece per Diletta Brandmayr, ancora fra la Cadette: malgrado il terzo posto in gara non si è qualificata per la tappa regionale perdendo lo spareggio decisivo. Nella stessa categoria va infine registrato il quinto posto di Chiara Pulvirenti.
Nella medesima giornata i piccoli fiorettisti della Sgt, Pierre Abram (2011), Margherita Bravin (2010), Aiace Giacomello (2010) e Zeno Codognato Perissinotto (2009) hanno affrontato la terza tappa del Trofeo Prime Lame Esordienti, confermando la loro crescita tecnica.
Infine, sono uscite nei giorni scorsi le classifiche finali della Coppa Italia Master e possiamo ufficializzare per quest’anno la vittoria di Umberto Spano’, ennesima conferma in questa stagione così ricca di risultati.