Si è conclusa nel fine settimana appena trascorso la seconda Prova Nazionale Open alle tre armi a Caorle, in provincia di Venezia. La Sgt non ha voluto mancare a questo prestigioso appuntamento con i suoi due rappresentanti, Daniel Colautti e Greta Odorico, che si sono distinti in una gara alla quale hanno partecipato ben 300 spadisti maschi e 200 femmine, qualificatisi passando per le varie fasi regionali.

Mentre la Odorico aveva già ottenuto il pass per questa kermesse grazie all’ottimo risultato alla prima Prova Nazionale Open di Bastia Umbra all’inizio della stagione, Daniel Colautti aveva invece superato la fase regionale con un pregevole terzo posto alla tappa regionale di Pordenone.

Con la somma dei risultati delle due gare in Umbra ed in Veneto, i due schermitori biancocelesti sono gli unici in Friuli Venezia Giulia, assieme ad Anna Thei delle Lame Friulane, a staccare il biglietto per la Coppa Italia Nazionale, che si terrà ad Ancona a fine stagione, evitando la qualificazione regionale del 14 aprile a San Quirino e potendosi quindi già concentrare sull’impegno prestigioso in terra marchigiana.