La Società Ginnastica Triestina il prossimo fine settimana sarà il centro della scherma regionale, con ben due tornei, tra sabato 8 e domenica 9 gennaio, che si svolgeranno nella storica palestra A di Via della Ginnastica 47.

Aprirà la due giorni di gare il primo trofeo di fioretto e spada “Giorno del Ricordo”, riservato alle categorie Prime Lame ed Esordienti, che accoglie gli schermidori nati nel 2010, 2011 e 2012. Tra i circa quaranta atleti in gara, i piccoli biancocelesti che saliranno in pedana saranno Abram, Bravin, Giacomello e Moratto, tutti nel fioretto.

Il torneo è totalmente organizzato dalla Ginnastica Triestina, i cui atleti più esperti si sono resi disponibili per mettere i piccoli biancocelesti nelle condizioni migliori per gareggiare nel torneo. Da sottolineare anche lo sforzo, sabato 8, di amici della SGT, convocati dall’istruttore della sezione scherma e arbitro nazionale Jesus Carvajal, come Francesco De Robbio, sciabolatore triestino e atleta della Gemina Scherma di San Giorgio di Nogaro che ricoprirà il ruolo di direttore di torneo, e degli sciabolatori venezuelani Katherine Paredes e Eliecer Romero che si presteranno come arbitri.

All’inizio delle gare di fioretto e spada è previsto un percorso ginnico, per poi proseguire nella gara vera e propria di scherma con i gironi all’italiana, nella palestra A della sede di via della Ginnastica. L’inizio delle gare di fioretto e spada di prime Lame e Esordienti sarà alle 16.30 circa, nella Palestra A della sede di Via Ginnastica.

 

Domenica 9 febbraio sarà invece la volta dei grandi, con le gare della 2ª prova Selezione Regionale di spada femminile e maschile, valide per l’accesso alla Qualificazione Nazionale. Gara di calendario e dunque organizzata dal Comitato Federale Regionale, vedrà impegnati un totale di 103 atleti, divisi tra 60 maschi e 43 femmine. I rappresentanti biancocelesti saranno tanti e dai nomi altisonanti: tra i maschi Colautti, Filippone, Pavan (che sabato ricoprirà il ruolo di tecnico delle armi nel torneo “Giorno del Ricordo”), Perini, Porelli, Spanò e Sunseli; tra le femmine Odorico, Allaria, Jones e Tominz.

 

Domenica 9 febbraio l’appello in pedana femminile avrà luogo alle 10.00, quello maschile alle 13.45. Alla qualificazione nazionale passeranno i primi 3 nella gara maschile e le prime 4 della femminile.

 

“L’ospitalità della Ginnastica Triestina – ha commentato Lorenza Bocus, referente del comitato organizzatore locale, responsabile tecnico della sezione scherma e Maestra di Sala – alla gara di qualificazione regionale assoluta di spada, ma soprattutto l’organizzazione del trofeo “Giorno del Ricordo” sono un segnale di vitalità che la società vuole mandare. Ho molto apprezzato la disponibilità che gli atleti più esperti della nostra sezione hanno dato per collaborare alla buona riuscita della gara di sabato 8. Questa è una delle migliori dimostrazioni di coesione interna che si potessero avere ed è un grande stimolo per fare squadra”.