La Ginnastica Triestina non si ferma più: solo vittorie all’Allianz Dome per le ragazze di coach Fuligno, una striscia di imbattibilità che sabato 1° febbraio ha aggiunto la settima perla di questo campionato. Il 53-46 con cui le ragazze di coach Fuligno stendono Monfalcone, vendicando la sconfitta dell’andata, rafforza la loro presenza in vetta alla classifica del girone unico di serie C regionale in vista tra due turni dello scontro diretto del 22 febbraio, sempre di via Flavia contro il Cussignacco. Contro Monfalcone è stata partita dura, combattuta per tutti i 40’: dopo un primo quarto a favore della SGT, le ospiti hanno messo sul parquet un ruvido agonismo che ha ridotto drasticamente la produzione offensiva triestina (solo 7 punti a referto nel secondo quarto), a farne le spese è stata Valentina Rosin, che in uno scontro di gioco ha riportato la rottura del perone. Un infortunio che costringerà il centro biancoceleste a interrompere la sua finora ottima stagione almeno per un mese. Monfalcone arriva all’intervallo lungo a un solo punto di distanza, ma il 17-8 maturato nel terzo periodo riporta le locali a distanza di sicurezza a 10’ dal termine. C’è però ancora da soffrire: le goriziane mettendo grande fisicità prevalgono anche nell’ultimo quarto, ma è la qualità della Ginnastica Triestina, guidata in regia da Ciotola e Nardella e spinta da Bassi e Prodan nel tabellino (rispettivamente 15 e 10 punti totali, con Bassi che raccoglie anche 4 rimbalzi), a fare la differenza e ad assegnare loro il referto rosa.

 

“Grande prova di forza – ha commentato coach Fuligno – messa sul campo da tutte le ragazze. Abbiamo vinto meritatamente una partita che fin da subito si è dimostrata molto, troppo fallosa. Nonostante i continui fischi arbitrali abbiamo subito violenza a mio parere gratuita, un agonismo esasperato al confronto fisico. Molto bene Bassi e Prodan, capaci di far canestro nei momenti importanti, ottima come sempre la regia del duo Ciotola-Nardella, dopo l’uscita dal campo di Rosin (frattura alla caviglia). Grande prova di Zacchigna e Puzzer. Sempre positivi i gesti tecnici di Cigliani molto apprezzati ma condizionati dai molti, troppi contatti subiti.

Un pensiero a Valentina e un augurio di affrontare questo infotunio nel miglior modo possibile e di rientrare più forte di prima”.

La prossima partita delle ragazze biancocelesti sarà venerdì 7 febbraio a Pasian di Prato contro la Libertas Basket Old School U20. (palla a due alle 19.00). Avversario ostico, che ha messo in difficoltà le Tigrotte nell’ultimo turno.

 

SGT 53 – ABF MONFALCONE 46

15-10  22-21  39-29   53-46

15-10  7-11    17-8     14-17

 

  Pt TL T2 T3 RD RA PP PR AS FF
Zacchigna 3 3\6 0\4 1 1 3 1 2
Ciotola 8 2\2 0\3 2\4 1 4 2 3
Prodan 10 5\9 0\1 1 1
Bassi 15 4\8 4\5 1\1 4 2 3 2
Cristofaro n.e.
Valeri 2 1\1 0\2 3 1 3 1
Cigliani 7 2\2 1\3 1\5 1 3 1
Puzzer 4 2\3 2 1 1
Città n.e.
Nardella 2 1\4 0\3 1 3 4 1
Rosin 2 2\2 0\1 3 1 2 1
TOTALI 53 13\20 14\33 4\16 14 3 11 19 3 12