Domenica 9 febbraio si sono disputate a Udine le prime gare individuali per il 2020 della ginnastica artistica maschile regionale, valevoli come qualificazioni per la fase interregionale per gli atleti del settore gold e per i campionati italiani del Silver.

Presenti alcuni atleti biancocelesti con un bilancio di 2 argenti nel settore Gold, autore Diego Napolitano e ben 10 podi nel Silver: grazie alle prestazioni di Leonardo Scarel e Gioele Franchi (1 oro,1 argento e 1 bronzo ciascuno), Filippo Zoppolato (1 oro e 1 argento), Nicolò Mulè e Lorenzo Santagati (1 oro a testa).

Il responsabile della sezione ginnastica Fabrizio Mezzetti commenta: “E’ stato un buon rientro alle competizioni per alcuni atleti, con riscontri positivi in alcuni attrezzi e la conferma di dover migliorare in altri. A Diego Napolitano posso fare i complimenti per alcuni movimenti nuovi di notevole difficoltà inseriti molto bene nel programma gara, deve migliorare la resistenza specialmente al corpo libero; ottime indicazioni in alcuni attrezzi del settore Silver per esempio Scarel alle parallele, Santagati al corpo libero, Zoppolato agli anelli e i 2 volteggi di Mulè (prima volta che portava al volteggio questo salto e vittoria meritata) e Franchi.

Unica nota stonata l’assenza per infortunio di Tommaso Kovacic per una caduta in allenamento a pochi giorni dalla gara, che lo avrebbe visto sicuro protagonista; a lui faccio i migliori auguri per un pronto e totale recupero.”

L’altro allenatore della SGT Simone Iona aggiunge: “Dispiace anche a me non aver visto in gara Tommaso e spero di rivederlo quanto prima in gara, visto l’impegno che mette quotidianamente in palestra; peccato per qualche errore di troppo in alcuni movimenti, ma nel complesso siamo soddisfatti di questa prima apparizione, domenica 1 marzo ci sarà la seconda prova, sempre a Udine e ci attendiamo miglioramenti e conferme.”