Settimana di attesa per le ragazze del basket targato Ginnastica Triestina, che domani, sabato 18 gennaio, riceveranno all’Allianz Dome la visita delle prime in classifica e imbattute Polinvestigations Tigrotte (palla a due alle 18.00). Un derby che in caso di vittoria delle padrone di casa varrebbe l’aggancio in vetta al girone unico di serie C regionale. Le biancocelesti agli ordini di coach Fuligno, dopo la sconfitta alla prima giornata contro Monfalcone, hanno inanellato solo vittorie, una striscia di 8 partite senza sconfitte tutt’ora aperta e quella contro le Tigrotte sarà l’andata di uno scontro che con buona probabilità vedremo riproposto nei playoff

In questi giorni in via Flavia la Ginnastica Triestina si sta preparando alla grande sfida con i soliti tre allenamenti settimanali (lunedì, mercoledì e venerdì). L’ultima seduta, quella odierna, servirà al lavoro di scarico, mentre nelle due sedute precedenti il tecnico ha curato la preparazione sia fisica che tecnica della gara. “Stiamo lavorando bene in palestra in questi giorni – ha commentato coach Fuligno –, nell’ultimo allenamento ho visto ottima intensità. Ci avviciniamo a questa sfida consapevoli che potrà essere equilibrata e dovremo essere noi, combattendo e trovando buone percentuali, a far pendere la bilancia dalla nostra parte”.

Il piano partita per battere le Tigrotte è chiaro ma sarà l’interpretazione della partita l’aspetto più importante secondo il coach: “Puntiamo sul tiro dei nostri esterni sfruttando le potenzialità degli interni. L’approccio mentale da parte nostra sarà più importante del risultato. Anche perché nel nostro girone, per i valori emersi in queste prime nove giornate, le partite che pesano davvero saranno quelle dei playoff”.

Fuligno chiude con un invito a tutti gli appassionati di basket: “Vi aspettiamo domani sera all’Allianz Dome, per sostenere le ragazze e soprattutto applaudirle, indipendentemente dal risultato. Lo meritano”.

Tre giorni dopo la sfida al vertice di sabato, le biancocelesti sono attese da un altro impegno, martedì 21 gennaio a Gradisca contro Big Brutus (inizio alle 21.00).