La Ginnastica Triestina ha ampliato la propria offerta con l’apertura, martedì 7 gennaio, della nuova sala fitness che entrerà a pieno regime da giovedì 16 gennaio. Uno spazio dedicato al fitness a disposizione degli abbonati dalle 9 alle 22, facile da raggiungere (l’entrata è interna alla sede di via della Ginnastica 47: basta fiancheggiare la palestra A sul lato destro e scendere le scale) e completamente rinnovato, con macchine all’avanguardia che danno la possibilità di far allenare fino a 25 persone contemporaneamente. La nuova proposta si rivolge in particolare ai genitori che, accompagnando i figli a fare sport, possono ricavare un’ora per loro anziché semplicemente attendere fuori dalle varie palestre.

L’abbonamento permette l’accesso alla sala in tutti i giorni di apertura e dalle 9 alle 22 in qualunque momento, senza limiti di tempo per la permanenza. Per iscriversi bisogna rivolgersi alla segreteria della società (aperta da lunedì a venerdì con orario 11-13 e 16-19, telefono 040 360546), presentare un certificato medico non agonistico e procedere all’abbonamento. I nuovi iscritti dovranno versare la quota societaria più il costo dell’iscrizione a seconda dell’abbonamento scelto (35 euro per un mese, 90 euro per tre mesi, 150 euro per sei mesi e 240 euro per 12 mesi).

La sala fitness è anche una possibilità per gli atleti biancocelesti di tutte le discipline di perfezionare la loro preparazione con un lavoro specifico sul fisico (le tariffe degli abbonamenti sono più agevoli per gli iscritti: 25 euro per un mese, 60 per tre mesi, 90 per sei mesi, 120 per 12 mesi).

In più la Ginnastica Triestina mette a disposizione, dalle 16 alle 20, un istruttore di sala di grande capacità come Sirio Pastorino, forte di un’esperienza di 14 anni nel mondo del fitness: “Il mio obiettivo – ha dichiarato – è fare in modo che tutti gli iscritti imparino col tempo e con la mia assistenza a fare gli esercizi correttamente e in autonomia. In sala mi piace molto parlare e spiegare ogni esercizio, infatti per me è molto importante creare un ambiente familiare nella sala, dove ci si dà del tu. Posso fare schede su misura e dare consigli alimentari, oltre che seguire passo per passo durante gli esercizi. Ho accettato la proposta della Ginnastica Triestina convinto dalla disponibilità del presidente, che mi ha fatto da subito una buona impressione ascoltandomi e non lasciandomi mai solo. Si vede che tiene a questa iniziativa”.

Da giovedì sarà possibile accedere alla nuova sala fitness attraverso un braccialetto elettronico che funge da chiave della porta d’ingresso.