Altre due atlete della SGT promosse sabato nelle fasi regionali di qualificazione per il Campionato Italiano Esordienti B -U15 in programma ad Ostia il 2 e 3 dicembre prossimi: Arianna Romanin e Gloria Greco hanno staccato il pass sabato a Zoppola e si uniscono al sestetto biancoceleste già qualificato (Alessio De Luca,  Simone Ispiro, Manuel Medau, Emma  Stoppari, Tina Corte, Veronica Toniolo).

Entrambe le nostre atlete hanno gareggiato nella categoria al limite dei 57 kg, che ha visto Arianna Romanin vincitrice assoluta al termine di tre incontri, nell’ordine contro l’udinese Cantarutti, la pordenonese Iordache e la triestina Longo. Con due vittorie ed una sconfitta, Gloria Greco si è dovuta accontentare del terzo posto, piazzamento che in funzione del numero di partecipanti valeva l’accesso alla fase finale del Campionato. Va precisato che Gloria in virtù dei regolamenti federali per il 2017 risulta ancora tesserata presso la società monfalconese Isao Okano ma, anche se il suo nuovo tesseramento prenderà il via dal 2018, dalla scorsa primavera è di fatto entrata a far parte del team biancoceleste Nella stessa categoria purtroppo è rimasta esclusa Andjela Slavica, atleta ancora inesperta, ma comunque di grande volontà, che saprà certamente rifarsi.

Nelle classi maschili davvero poca fortuna per Giovanni Tomasi (-50 kg) e Simone Corongiu (-60 kg) che, entrambi in categorie dove il numero dei partecipanti portava alla qualificazione dei soli primi due classificati, incappavano in un sorteggio che li poneva di fronte al primo turno a quello che sarebbe stato il vincitore di categoria. Impossibile quindi l’accesso ai posti utili per la finale del Campionato dopo la sconfitta iniziale, nonostante i recuperi li abbiano poi portati rispettivamente al terzo e quinto posto.

20171111_Zoppola[1]

Il podio dei -50 kg

Tra i 7 qualificati di diritto, di cui una per medaglia al precedente campionato e 6 in base alle posizioni in ranking list nazionale (6 SGT, 1 Dojo Trieste), ed i 24 promossi alle qualificazioni regionali di sabato, il Friuli Venezia Giulia porterà alle finali nazionali un totale di 31 atleti. La SGT da sola  andrà quindi a rappresentare ad Ostia ben un quarto dei partecipanti dell’intero FVG.