IMG_20171125_092035

Sabato 25 novembre una rappresentativa di giovani e giovanissimi judoka ha preso parte al XXV Torneo Internazionale organizzato dal Judo Klub Lika che si è tenuto a Zagabria (Cro).

IMG_20171125_091957IMG_20171125_092012

Un’esperienza davvero importante per chi vuole confrontarsi con realtà diverse da quella locale in prospettiva degli impegni agonistici che attenderanno i nostri giovani atleti nelle classi maggiori.

Per la classe U 10 (2008-09) sono scesi sui tatami di Zagabria Luca Bessarione e Thomas Stivella nei -27 kg. Buono l’atteggiamento di Luca Bessarione (2009)  che pur non andando oltre al primo incontro ha affrontato il più esperto avversario senza timore. Ottima la gara di Thomas Stivella (2008) che ha conquistato il secondo posto di categoria con tre belle vittorie ed una sola sconfitta in finale, dove ha marcato il punto che gli avrebbe assegnato la vittoria appena una frazione di secondo dopo lo scadere del tempo. Ma Thomas, oltre a godersi la soddisfazione per il bel risultato, saprà certamente far tesoro anche degli errori che  gli hanno fatto mancare per un soffio la medaglia d’oro.  Per i due giovanissimi già vivere questo ambiente, all’estero, con i tatami regolamentari, gli arbitri in divisa, il tecnico in sedia, i tabelloni elettronici con il tempo di gara ed i punteggi, costituisce un bagaglio di esperienza notevole da mettere a frutto in futuro.

 

IMG-20171125-WA0001

Thomas Stivella (a sinistra) sul podio dei -27 kg

Lo stesso può dirsi per gli U12 (2007-06), ragazzi che in Italia sono ancora considerati pre agonisti ma che qui, come a Lubiana la settimana precedente, hanno visssuto tutta l’atmosfera di una vera competizione. David Slavica (-38 kg, 2007), Andrea Macorini (-38 kg, 2007), Francesco Curzolo (-38 kg, 2007), Ilija Stanojlovic (-46 kg, 2006) e Leonardo Macorini (-42 kg, 2006), pur non essendo riusciti a raggiungere le posizioni più alte di classifica, hanno complessivamente affrontato con il giusto spirito i singoli incontri ed hanno poi condiviso con il proprio tecnico l’analisi delle singole prestazioni per poter tornare in palestra con precisi obiettivi di miglioramento.

Unico rappresentante per gli U 14 (2005-04) Lucas Medau (-42 kg, 2005), anche perché la classe di età comprendeva il 2004 che sarà impegnato nella finale del Campionato Italiano il prossimo week end. Lucas ha fornito una prestazione convincente, decisamente migliore rispetto a quella di Lubiana da cui ha saputo subito ben riscattarsi, cogliendo un buon settimo posto al termine di quattro incontri affrontati con determinazione e buone soluzioni tecniche.

 

IMG_20171125_085647bisIMG_20171125_171800bis