Nella giornata di sabato 3 novembre Il Torneo Internazionale Sankaku ha visto in gara tutte le classi agonistiche ad eccezione degli under 15, che si sono confrontati il giorno successivo per il Trofeo Italia.

Nei -63 kg junior-senior, a testare il proprio lavoro di preparazione, è scesa sul tatami di gara Elisa Toniolo. Al primo turno la Toniolo si è trovata di fronte la spagnola Gonzalez Munoz e, dopo aver messo a segno un primo waza ari di kaeshi waza, ha portato un attacco contrastato dall’avversaria, che le è valso purtroppo un infortunio alla spalla sinistra. Elisa ha stretto i denti e continuato, mettendo a segno un altro wazari concluso in osaekomi. Purtroppo i giudici dopo l’interruzione per decretare la vittoria da parte dell’arbitro centrale, hanno ritenuto inspiegabilmente di annullare il secondo punteggio e far proseguire l’incontro, che si è comunque concluso con la vittoria della triestina. Elisa ha voluto affrontare la semifinale che la vedeva opposta alla lombarda Pozzi: waza ari di morote seoi nage e waza ari di kaeshi per la nostra atleta. L’aumentare del dolore per l’infortunio patito però ha portato alla decisione da parte dei tecnici di non farle affrontare l’incontro di finale ed Elisa è salita sul secondo gradino del podio.

 

IMG_20181105_004723

Il podio dei -63 kg