DSCN4024

 

Tour de force agonistico per Veronica Toniolo nelle ultime settimane: Campionati Italiani, African Cup di Casablanca, European Cup di Cluj Napoca sono stati gli impegni degli ultimi tre week end per la judoka triestina. Località e competizioni diverse, ma risultato invariato: tre medaglie d’oro al collo della biancoceleste, Tricolore che sale e Inno Nazionale che suona in Africa come in Europa!

 

31944930_1625803684194117_6948511397001035776_narena

 

Sabato 5 maggio Veronica ha dunque affrontato la sua quarta European Cup, questa volta in Romania, e con cinque vittorie ha conquistato il 4° oro in Continental Cup nel giro di tre mesi.

Waza ari e ippon all’israeliana Nahum, triplo shido all’olandese Goedhart, waza ari e ippon alla rumena Iovita, waza ari all’ungherese  Abraham ed infine waza ari al Golden score, dopo un tiratissimo confronto con l’olandese Raspe, sono stati il bilancio di questa gara. Nonostante l’intensità del periodo, Veronica ha messo in mostra un carattere di ferro e una voglia di vincere incrollabile e, pur non in condizione non ottimale, anche varietà ed efficacia tecnica notevoli.

 

31961587_1635725053211544_6423067219722240000_n32089454_1635724213211628_1716437891200057344_n

Il waza ari decisivo in finale contro l’olandese Raspe...

32073288_1635725136544869_3489627487384633344_n31956776_1635724693211580_3621561478194135040_n32168975_1635724813211568_6264816177583751168_n

…e la gioia per la vittoria!

 

WhatsApp Image 2018-05-09 at 07.25.05

Il podio dei -52 kg

 

Grande prestazione anche della compagna di club ed in questa occasione anche di Nazionale, Giulia Italia De Luca, che solo per un soffio non è salita sul terzo gradino del podio della categoria al limite dei 44 kg. Giulia ha disputato cinque incontri che le sono valsi tre nette vittorie (tre shido alla polacca Stokolosa, ippon all’ungherese Vaska e ippon alla turca Qzcan) e due sconfitte (al secondo turno contro la rumena Gherman ed in finale per il bronzo contro la montenegrina Nikolic). In particolare nella finale per il bronzo contro la forte Nikolic, Giulia ha lottato con determinazione, cedendo solo nell’extra time. Quinto posto di gran valore il suo e prestazione che ha onorato la Maglia Azzurra.

 

31950328_1635720889878627_8290486130638323712_n31960092_1635715769879139_6650566457660801024_n

Giulia Italia De Luca in azione…

IMG_20180505_201521

….e a fine gara con i colori della SGT

 

Grazie proprio ai risultati ‘in rosa’ la Nazionale Italiana U18, guidata dal Presidente della CNAG (Commissione Nazionale Attivita’ Giovanile) Raffaele Toniolo e dai collaboratori Piccirillo e Comi, si è classificata al primo posto assoluto nel medagliere.