Venerdì 14 febbraio, in occasione dell’incontro tra le eccellenze sportive regionali FVG e il Presidente del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) al Bella Italia Efa Village a Lignano Sabbiadoro, la famiglia Toniolo è stata pubblicamente elogiata dallo stesso Giovanni Malagò.

Veronica Toniolo, pluripremiata judoka della Ginnastica Triestina e campionessa mondiale U18 a settembre ad Almaty, durante l’incontro è stata chiamata, dopo campionesse affermate del calibro di Mara Navarria e Margherita Grambassi, a esprimersi sui traguardi che si pone per il futuro.

“Ho gareggiato nella U18 l’anno scorso– ha dichiarato “Veve” -, categoria nella quale ho vinto il Mondiale. Quest’anno punto a gareggiare nell’U21, vorrei iniziare a confrontarmi con le ragazze che andranno a Tokyo 2020, olimpiade per cui sono ancora troppo giovane. Mi impegno per essere pronta per Parigi 2024, ma sarà interessante confrontarsi con le future atlete olimpiche”.

Malagò ha approvato la lungimiranza di Veronica, intervenendo con un sonoro “Brava!”, e ha preso la parola subito dopo per complimentarsi con tutta la sua famiglia: “Conosco bene la vostra storia, una famiglia eccezionale – scandisce il Presidente CONI -, con Pierangelo che tutti sanno che è il tecnico di Fabio Basile, la medaglia d’oro numero 200 della nostra storia olimpica. Per cui sono molo legato alla famiglia Toniolo”.

Una grande soddisfazione per tutta la famiglia Toniolo, che lavora duramente da anni nel mondo dello sport e venerdì ha ricevuto dei complimenti illustri. Un onore per loro e un orgoglio per la Ginnastica Triestina, di cui i Toniolo sono una colonna.

 

Nel video, l’ultima parte dell’intervento di Veronica Toniolo e le parole di elogio di Malagò:

https://www.youtube.com/watch?v=Xc7T8cjvCHY&feature=youtu.be