Si sono svolte domenica 17 marzo le prove del campionato regionale Gold e Silver Eccellenza di ginnastica artistica maschile, alle quali hanno preso parte i ginnasti della Sgt. Più che lusinghieri i risultati raggiunti: nel campionato Gold Eila Ulcigrai è stato tra i protagonisti, classificatosi primo agli anelli e secondo al volteggio. Bene anche Giovanni Cuniolo – secondo al cavallo con maniglie – e Diego Napolitano, terzo al volteggio e al corpo libero. Nel campionato Silver Eccellenza hanno partecipato Gioele Franchi (classificatosi primo al volteggio e alle parallele e secondo al corpo libero), Lorenzo Santagati (terzo al corpo libero e alle parallele e quarto al volteggio), Nicolò Mulè (terzo al volteggio e quarto alle parallele), Filippo Zoppolato (buoni piazzamenti anche per lui, primo al cavallo con maniglie e al volteggio e secondo agli anelli e al corpo libero) nonché Tommaso Kovacic – primo agli anelli e alle parallele e secondo al cavallo con maniglie – e Leonardo Scarel, primo al corpo libero e secondo alle parallele e al volteggio.

Con un bilancio complessivo di otto ori, otto argenti e cinque bronzi, c’è naturale soddisfazione da parte dei tecnici Fabrizio Mezzetti e Simone Iona. “E’ stata ottima l’esecuzione al cavallo con maniglie per Zoppolato – spiega Mezzetti – che ha eseguito un esercizio pulito senza errori, mentre agli anelli si deve migliorare in vista dei Campionati Italiani. Kovacic, dopo una prova al cavallo con maniglie con qualche errore, si è riscattato agli anelli con un’ottima esecuzione, riuscendo inoltre ad inserire all’interno dell’esercizio un nuovo elemento. Alle parallele un errore ha compromesso l’esecuzione dell’esercizio, si rifarà ai Campionati italiani dove lo scorso anno ha vinto il titolo. Per quanto riguarda Scarel, ha eseguito un buon esercizio alle parallele senza grossi errori con un’uscita di difficoltà superiore portata per la prima volta in gara. Nel campionato Gold, Napolitano ha presentato due salti al volteggio con un’ottima elevazione, deve migliorare gli arrivi al suolo per essere più competitivo alle prossime gare, mentre al corpo libero ha inserito nuovi elementi, con risultati nel complesso più che buoni. Al rientro di un infortunio, Cuniolo invece ha eseguito un buon esercizio al cavallo con maniglie, condizionato però da un errore che ha compromesso la classifica finale, si saprà rifare nelle prossime competizioni. Ulcigrai infine al rientro nelle gare ha eseguito una buona prestazione agli anelli”.

“Ottimo salto al volteggio per Franchi – commenta invece Simone Iona –  si dovrà lavorare per portare un salto più complesso per i campionati italiani. Sempre Franchi ha eseguito per la prima volta in gara un esercizio molto pulito alle parallele, nel caso di Mulè ha svolto una prova molto buona nonostante un piccolo infortunio al ginocchio che ne ha condizionato il volteggio. Per quanto riguarda Santagati, ha eseguito un ottimo esercizio al corpo libero, la classifica è stata molto stretta e peccato per una piccola imperfezione nella prima diagonale che gli ha compromesso la riconferma del primo posto della scorsa gara. Per tutti e tre gli atleti si lavora in vista dei campionati italiani, dove si tenterà di alzare ancora di più i punteggi di partenza dei vari esercizi”. 

Tutti i ginnasti biancocelesti in gara si sono infinr qualificati alle fasi successive: in particolare, gli atleti che hanno partecipato al Campionato Gold saranno impegnati nei Campionati interregionali Gold che si svolgeranno tra un mese a Padova, mentre i ginnasti impegnati nel Silver Eccellenza saranno di scena nel mese di giugno ai Campionati Italiani.