Esordio amaro per il basket femminile a Monfalcone

 

Battuta d’arresto per la prima squadra di basket femminile della Ginnastica Triestina. Le ragazze di coach Fuligno sono cadute all’esordio in serie C a Monfalcone, contro una delle contendenti annunciate per il salto di categoria. La partita è stata equilibrata, con punteggi molto bassi in particolari nel primo quarto, dove a fare la differenza è stata la fisicità delle avversarie, che ha incontrato una direzione di gara tollerante ed è riuscita a limitare la produzione offensiva delle biancocelesti. La sfida, condotta punto a punto per tutta la gara, è andata alle padrone di casa nell’ultima frazione, dove il parziale di 15-11 ha sentenziato l’affermazione delle padrone di casa. Al di là delle recriminazioni è però lo stesso coach Fuligno a sottolineare i propri errori e le carenze tattiche della sua squadra a dispetto dell’innegabile impegno messo in campo dalle ragazze: “Purtroppo non siamo stati bravi – ha  commentato a fine gara il tecnico – , non è bastato l’impegno messo in campo dalle ragazze, sono venute meno le dinamiche nei giochi offensivi, subendo il gioco fisico di Monfalcone. In difesa dobbiamo migliorare le collaborazioni tra i reparti, essere più squadra. Dopo aver perso per cinque falli le due lunghe Zacchina e a quattro dal termine Rosin ancora punto a punto, abbiamo perso identità di squadra commettendo tutti io compreso errori che si possono e devono evitare. Nota positiva il rientro in campo di Nardella, subito protagonista”.

 

 

Abf Monfalcone 56-SGT 50

 

9-7   27-24   41-39   56-50

9-7   18-17   14-15   15-11

Nardella 12, Rosin 11, Puzzer 8, Cigliani 6, Ciotola 4, Valeri 3, Città 3, Prodan 2, Zacchigna 1, Richter, Cristofaro ne.

Coach Fuligno

 

T.L. 13/22

T2   13/29

T3     5/20

PP 21   PR 24

RD 16

RA  3

 

ufficio stampa Società Ginnastica Triestina

ufficiostampa.sgt@triesteallnews.it