Judo

CORSO INFO ORARI
Propedeutico Bambini in Età Prescolare m/f Lunedì  16.30 – 17.30 e/o Giovedì 16.30- 17.30
si può scegliere di fare anche entrambe le giornate
Principianti elementari Bambini Principianti Mercoledì – Venerdì 16.30 – 17.30
Martedì 17.00 – 18.00
(Giornata integrativa a partire da Gennaio 2019)
Lunedì 17.30 – 18.30
Cinture colorate Elementari (con esperienza) Lunedì, Mercoledì e Venerdì 17.30 – 18.30
Ragazzi principianti
V elementare e medie Martedì 18.00 – 19.00
Venerdì 18.30 – 19.30
(Giornate integrative a partire da Gennaio 2019)
Lunedì – Mercoledì 18.30 – 19.30 – Giovedì 17.30 – 18.30
Avviamento agonismo Ragazzi con esperienza Lunedì, Mercoledì e Venerdì 18.30 – 19.30
(Giornate integrative)
Martedì 18.00 – 19.00
(Preparazione atletica)
Giovedì 17.30 – 18.30
Agonismo Atleti partecipanti a Competizioni Lunedì, Mercoledì e Venerdì 19.30 – 21.00
(Giornata integrativa)
Martedì 19.00 – 20.00
(Preparazione atletica)
Giovedì 18.30 – 19.30
Non agonisti/Universitari Adulti e Studenti Universitari Martedì 20.00 – 21.30
(giornate integrative con il corso agonisti)
Giovedì 19.30 – 21.00

 

ISTRUTTORI
Monica Barbieri
Raffaele Toniolo
Michele Ciolli

 

COLLABORATORI
Gianluca Russo

 

Evoluzione dell’uomo, perfetta conoscenza dei propri limiti, sport olimpico completo. Questo è il judo. Al di là delle filosofie orientali e delle sue origini. Il judo non è solo movimento, fa fare nuove amicizie: è divertente e stimolante.

Perché judo: è uno sport completo dal punto di vista fisico; non è solo attività fisica ma anche ragionamento e intuizione; ti insegna ad affrontare e risolvere situazioni e problemi sempre nuovi e diversi; ti insegna il rispetto per gli altri; ti insegna a contare su te stesso e conoscerti meglio; il judo non si fa mai da soli, ma sempre con gli altri.

LA SEZIONE JUDO DELLA S.G.T.

Dalla stagione sportiva 1998-1999 i corsi della sezione judo della Società Ginnastica Triestina sono stati affidati a Monica Barbieri (che già aveva cominciato la sua opera d’insegnamento nel 1994) e a Raffaele Toniolo.

Gli allievi in questi anni hanno gareggiato, onorando l’immagine della loro città, in tutta  Europa, in molti paesi di Africa, Asia, Americhe e hanno vinto innumerevoli competizioni.

Nelle finali dei Campionati Italiani sono saliti 86 volte sul podio conquistando 27 medaglie d’oro, 19 d’argento e 40 di bronzo. Diciassette di loro sono stati convocati per partecipare a raduni e tornei con la Nazionale, ai Campionati Europei, Mondiali e Universiadi.  Tra i piazzamenti di rilievo a livello internazionale ricordiamo: la medaglia di bronzo di Nicole Pouch alle Giornate Olimpiche della Gioventù Europea (EYOF) nel 2005, il 5° posto di Luca Braulin agli Europei Under 17 del 2008, il 7°posto di Anna Bartole al Mondiale Under 20 del 2010, la medaglia di bronzo di Elisa Marchiò agli Europei Under 23 del 2014.

Nel 2013 e 2014 la sezione judo la classifica per società nei Campionati Italiani Under 15 femminili e nel 2015 giunge seconda nella classifica per società nei Campionati Italiani Under 18 femminili.

Nel 2015 le atlete della classe Under 18 hanno ottenuto uno storico risultato vincendo il Campionato Italiano a Squadre prima nella serie A2 e poi anche nella serie A1.

Sempre nel 2015 anche i maschi della classe Under 18 hanno vinto il Campionato Italiano a squadre nella serie A2.