Nel pomeriggio del 18 luglio u.s. nella sua sede appena restaurata, la Societa’ Ginnastica Triestina ha accolto e presentato i due nuovi arrivi per la stagione agonistica 2018 2019 della prima squadra femminile di basket che parteciperà  al campionato di serie B.  Si tratta di Irene Cigliani, guardia-ala, classe 1992, proveniente dal Vigarano, che militava in serie A1, e di Matilda Ciotola, playmaker, classe 1998, proveniente invece dalla Libertas Udine, che ha militato lo scorso campionato in serie A2.  Le due giocatrici sono state accolte dal presidente Marco Fumaneri, dai dirigenti della squadra femminile Corrado Calacione e Moreno Valeri, e dal coach Marzio Longhin,  con i quali si sono intrattenute per una breve chiacchierata sugli obiettivi e sui programmi della squadra.  Si tratta ovviamente di due innesti di assoluta qualità e garanzia, che dovrebbero consentire alla Ginnastica Triestina di proseguire nel suo cammino di crescita e di consolidamento, che possa un domani portare la società a raggiungere nuovamente i livelli che le competono nel panorama del basket cittadino e nazionale. Per Irene Cigliani peraltro si tratta di un ritorno a casa, posto che la forte giocatrice è nata cestisticamente alla Ginnastica, dove ha svolto tutti i campionati di minibasket sino a quando è migrata a Bologna per intraprendere la sua fulgida carriera nel basket italiano; una carriera che, va ricordato, l’ha vista protagonista anche nelle squadre nazionali giovanili dove ha conquistato anche importanti trofei e riconoscimenti.  Il presidente Fumaneri ha in particolare espresso grande soddisfazione per questo ritorno in quanto testimonia ancora una volta quale sia il senso di appartenenza che sviluppano molti giovani atleti nelle fila della Ginnastica Triestina, e come questo senso di appartenenza rimanga vivo nei cuori di queste ragazze anche negli anni futuri lontano dalla città, e come si manifesti soprattutto quando si presenta la possibilità di tornare a vestire la vecchia casacca bianco celeste.  Non va infatti dimenticato che quest’anno rientra alla ginnastica anche Veronica Samez, una giocatrice che la scorsa stagione ha provato un’esperienza in un’altra società e a poi deciso di ritornare a casa. “Quando mi si è presentata la possibilità di tornare a Trieste, non ho avuto mai alcun dubbio su quale dovesse essere la mia scelta e in quale squadra sarei andata a giocare”! Così si è espressa Irene Cigliani nel corso dell’incontro.
IMG-20180721-WA0000