Cari soci, genitori e collaboratori

In questi ultimi giorni sono stati affissi in alcune bacheche della nostra sede dei volantini di provenienza o paternità ignota, che affermano e paventano situazioni di gravità e tensione gestionale che non hanno alcun riscontro con la realtà della nostra Società.

Non è, per ovvi motivi, nostra intenzione entrare nel dettaglio di tali affermazioni ma riteniamo doveroso ribadire anche in questa sede, come la gestione e l’amministrazione della nostra Società, pur presentando inevitabili problematiche e criticità storiche, sia assolutamente in linea con i programmi e bilanci resi noti alle ultime assemblee.

Pur rifiutando di entrare in polemica con chi ha ritenuto di non palesarsi e di non richiedere confronti e o incontri con il Consiglio Direttivo attualmente in carica, sempre disponibile per tali incombenze, si vuole fin d’ora ribadire come tutti gli istruttori e collaboratori, addivenuti ad un regolare accordo contrattuale, sono stati come sempre compensati per l’attività da loro svolta.

Si ribadisce come il Presidente ed il Direttivo sono sempre disponibili al dialogo con ogni componente della società anche nelle sedi statutariamente previste.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO