DSC_0030Non si schioda lo zero in classifica per la Nuova Trieste Basket, che nella partita casalinga contro le giovani under 20 della Libertas Basket School di Udine rimediano un’altra sconfitta. Il differenziale emerso fotografa una situazione che perdura da troppo tempo. Nulla da eccepire sulla vittoria delle ospiti: hanno saputo ben interpretare ed adattare il proprio gioco di fronte a una NTsB poco efficace nella prima parte della gara. Dopo un buon inizio le padrone casa smarriscono la via dell’attacco, che risulta farraginoso e poco preciso a canestro; Udine non sta a guardare e infila degli ottimi canestri, prendendo da subito un buon vantaggio (parziale 4 a 15).

Nel secondo quarto le triestine provano a reagire ma è sempre l’attacco a risultare carente, con troppe azioni inefficaci. Le under 20 di Udine, macinando con ordine il proprio gioco e sfruttando delle buone ripartenze, ipotecano di fatto la partita con il parziale di 8 -21.

Al rientro dal riposo coach Fornasaro prova a mescolare i giochi delle bianco-azzurre e, sebbene a sprazzi, torna a frusciare la retina del canestro avversario, ma le ospiti non demordono e allungano il proprio vantaggio (parziale 12 – 20).

Ultimo quarto con scintille fra le due formazioni. Le padrone di casa accelerano i ritmi e le incursioni nella difesa ospite con Udine che però mantiene il vantaggio e chiude la partita a proprio favore con il punteggio di 41 a 64 (parziale 17 – 8).

Rimane il peso di questo pessimo inizio campionato per la Nuova Trieste Basket. Bisogna trovare da subito gli stimoli giusti per riprendere in mano la propria identità di gioco.

Non riusciamo a trovare il ritmo – ha commentato a fine gara coach M. Fornasaro – e abbiamo troppa fretta nel voler concludere i possessi; inoltre abbiamo subito troppe ripartenze in contropiede e la loro fisicità sotto canestro. Il campionato è ancora lungo e abbiamo ancora tempo per riprenderci… ma è da farlo il prima possibile.

 

Tabellino:

Zettin 3, Bertocchi 4, Tiberio 3, Zocco 1, Pernarcich 2, Manin, Zancotti, Tauceri, Bresciani 4, Riccio, Gelleti 14, Volpe 10.